slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3

Aggiornamento software valutazione mmc

Aggiornato con miglioramenti e correzioni di alcuni malfunzionamenti sui formati del report.

Feed XML

Procedure standardizzate per la valutazione dei rischi: un modello

Come sicuramente saprete, è stato finalmente pubblicato il tanto atteso decreto con le procedure standardizzate di valutazione dei rischi che permetterà alle aziende fino a 10 dipendenti (e a qualcuna di quelle fino a 50 dipendenti) di produrre il documento di valutazione dei rischi in modo semplificato.

MMC_1.4, miglioramenti e novità

Approfittando della pausa estiva, ho predisposto alcuni miglioramenti nel programmino che aiuta a valutare il rischio legato alla movimentazione manuale dei carichi (MMC) secondo la metodologia NIOSH.

Innanzitutto, nel report principale sono stati inseriti i colori in funzione del livello di rischio raggiunto. Inoltre, è stata predisposta una nota che avvisa il lettore nel caso il peso sia inferiore o uguale a 3 kg (caso che esclude il rischio).

Nuovo aggiornamento software MMC

Un piccolo errore di programmazione (nell'ordine di scrittura delle funzioni all'interno del report) provocava uno scollamento tra risultato atteso e risultato pubblicato. Ora è stato corretto. Noterete che l'indice di revisione della versione è incrementato di due unità rispetto all'ultima pubblicazione: questo perché avevo dato una piccola limatura al database, ma ho aspettato di risolvere il baco nel report prima di pubblicare il tutto.

Da ricordare: nella reportistica mediante ReportBuilder, l'ordine di scrittura delle funzioni ha la sua importanza!

Aggiornamento software per valutazione del rischio MMC

Ho corretto un piccolo errore in una funzione, errore che impediva al rapporto di stampare anche il livello di rischio oltre al coefficiente di peso.

Allego la versione revisionata del software.

Software per valutazione del rischio, metodo NIOSH

Recentemente ho dovuto effettuare diverse valutazioni di rischio legate alla movimentazione manuale dei carichi (MMC). Questo tipo di analisi richiede di verificare, per i lavoratori di un'azienda, quante più situazioni di lavoro possibile, per comprendere tutte le possibili attività da essi svolte. Talvolta, infatti, il rischio si annida subdolamente proprio in quelle mansioni che si ritengono "secondarie", e le persone che vi attendono sono inconsapevolmente esposte al rischio.

Campi elettromagnetici: rinviato il termine del 30 aprile

Sulla Gazzetta Ufficiale europea del 24 aprile è stata pubblicata la Direttiva 2012/11/CE, immediatamente applicabile, che modifica la Direttiva 2004/40/CE relativa alla valutazione dei rischi legati alla presenza di campi elettromagnetici nei posti di lavoro.

Il termine del 30 aprile 2012 viene posticipato al 31 ottobre 2013, a causa dei ritardi nell'adozione della nuova direttiva che avrebbe dovuto aggiornare i limiti di esposizione. Tale direttiva è ancora all'esame della Commissione.

La Direttiva è allegata in calce a questa notizia.

Contributo SISTRI: rinviato al 30 novembre

Con una nota apparsa sul proprio sito istituzionale, il Ministero dell'Ambiente comunica che è stato rinviato il termine di pagamento del contributo annuale SISTRI. La scadenza originaria era fissata al 30 aprile.

Fino a pochi giorni fa, circolavano ancora le voci di una possibile sospensione del pagamento, che le imprese hanno effettuato già tre volte negli ultimi anni, senza che il sistema SISTRI sia mai divenuto effettivamente operativo.

Buona Pasqua!

Auguro a tutti quanti una festosa e serena Pasqua.

Riporti: pubblicata la legge di conversione

Sulla Gazzetta Uffiziale di sabato 24 marzo è stata pubblicata la Legge 24 marzo 2012, n. 28, avente ad oggetto la conversione del Decreto Legge 25 gennaio 2012, n. 2 (già pubblicato e discusso su questo sito).

La discussione parlamentare è stata oggetto di numerose modifiche e contromodifiche, ed alla fine il Senato ha approvato la versione definitiva, che viene qui allegata come di consueto.

Di particolare interesse, l'articolo 3 che riguarda i riporti di terreno, che ha subito alcuni aggiustamenti.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer